Normalmente, il tuo cuore batte da 60 a 100 volte al minuto quando sei a riposo. Ma con bradicardia, scende a meno di 60 battiti al minuto.
Questo potrebbe non causare problemi per alcune persone. Ma potrebbe essere un indizio che tu abbia un problema con il sistema elettrico nel tuo cuore. Hai bisogno di vedere un dottore che può capire perché sta battendo lentamente e se dovresti ricevere un trattamento.

Nozioni di base del cuore

I segnali elettrici viaggiano attraverso le quattro camere del cuore – due sulla parte superiore chiamano gli atri e sotto di loro, i due ventricoli. Questi segnali lo spingono a battere a ritmo costante. Ma gli impulsi non si attivano sempre come dovrebbero.

Questo crea quelle che vengono chiamate aritmie, o battiti cardiaci anormali.

Alcune condizioni fanno battere il cuore troppo velocemente o a svolazzare. Con la bradicardia, è l’opposto. Il problema elettrico rallenta il tempo tra i battiti del cuore.

Puoi semplicemente avere una frequenza cardiaca più lenta del normale che non causa alcun sintomo. L’attività elettrica potrebbe funzionare bene, solo un po ‘più lentamente di quanto non faccia nella maggior parte delle persone. Non ti verrebbe nemmeno diagnosticata questa condizione.

E anche con bradicardia, potresti non notare alcun sintomo o aver bisogno di cure. Ma non è sempre così.

Sintomi della bradicardia

La preoccupazione maggiore è che il tuo cuore non stia facendo abbastanza bene a pompare il sangue su tutti gli organi e i tessuti che ne hanno bisogno. Quando ciò accade, potrebbe svilupparsi quanto segue:

Potresti anche scoprire di stancarti facilmente anche solo con un po ‘di attività.

Se controlli la frequenza cardiaca ed è regolarmente inferiore a 60 battiti al minuto, tieni presente che sintomi.

Se non si hanno altri sintomi, probabilmente non è necessario consultare immediatamente un medico. Si può esercitare molto, e una frequenza cardiaca rallentata potrebbe essere un segno di come si è in forma. Ma portalo al tuo prossimo appuntamento.

approfondisci

Quando vedere un dottore

Se tu o una persona cara notate sintomi da lievi a medi, rivolgetevi rapidamente a un medico.

Se voi o un l’amata sviene, ha dolori al torace o problemi di respirazione, chiama il 911.

La stanchezza, il problema di concentrazione, o la respirazione più difficile possono sembrare solo parte di invecchiare. Ma a volte è più di questo.

Assicurati di dire al tuo medico di tutti i sintomi. Se si consuma più facilmente ora di quanto lo hai fatto un mese o un anno fa, falle sapere.

Cause

Le probabilità di aumentare la bradicardia aumentano man mano che si invecchia, anche se questo è vero per la maggior parte delle condizioni cardiache. Anche il fumo, l’abuso di droghe e l’ipertensione rendono più probabile. Le cause della bradicardia possono variare notevolmente da una persona all’altra.

Il ritmo anomalo può manifestarsi dopo un infarto o come un effetto collaterale della chirurgia cardiaca. Altre cose che possono portare ad esso:

  • Alcuni farmaci come quelli per il trattamento della pressione alta e altre aritmie, o battiti cardiaci anormali
  • Un difetto congenito o problema sei nato con la tiroide uno squilibrio degli ormoni nel corpo
  • Apnea ostruttiva del sonno quando la respirazione si ferma molte volte durante la notte

Diagnosi

La bradicardia può essere un po ‘difficile da comprendere per i medici, perché non è sempre presente in ogni momento. Il tuo cuore può entrare e uscire dai ritmi lenti.

Il medico sarà in grado di fare la diagnosi se stai avendo un attacco di bradicardia durante un test chiamato elettrocardiogramma. Spesso chiamato ECG, è un modo per misurare il sistema elettrico del tuo cuore.

Se la tua frequenza cardiaca sembra normale, ma hai avuto sintomi di bradicardia, il medico potrebbe averti portato un monitor di 24 ore.

Il tuo dottore

Trattamento

Se il medico decide di avere la bradicardia, il piano di trattamento si baserà sulla probabile causa del problema.

Ad esempio, se la causa è l’ipotiroidismo o la bassa funzionalità della tiroide, trattando questo potrebbe occuparsi del problema della frequenza cardiaca.

Se non c’è una chiara causa fisica, il medico può cambiare i farmaci che potrebbero stai rallentando il tuo cuore I beta-bloccanti sono talvolta prescritti per rilassare il muscolo cardiaco. Ma se ti causano una frequenza cardiaca molto bassa, il medico potrebbe abbassare il dosaggio o somministrarti un altro farmaco.Se questi approcci non funzionano e le tue condizioni sono abbastanza gravi da mettere il tuo cervello e altri organi a rischio, potrebbe essere necessario un pacemaker.Un chirurgo metterà questo piccolo dispositivo nel tuo petto. Ha fili sottili e flessibili, chiamati cavi, che si estendono fino al cuore. Portano piccole cariche elettriche che aiutano a mantenere il cuore a un ritmo costante.

Prevenzione

Non ci sono modi sicuri per fermare la bradicardia, ma se sei attivo e mangi bene con una dieta povera di sodio,

Altre cose che aiutano:

Se ti è stato somministrato un pacemaker, ascolta le istruzioni del medico su come funziona e qualsiasi segno che potrebbe non funzionare.